Home/Tutte le categorie/MONTEVERTINE 2017

6 disponibili

Quando si dice la territorialita', il tratto distintivo, la personalita'. Non solo, infatti, ci trov...

Quando si dice la territorialita’, il tratto distintivo, la personalita’. Non solo, infatti, ci troviamo dinanzi al Sangiovese e all’ambito del Chianti Classico, che gia’ si caratterizza di suo, ma di fronte a Montevertine e alla dinastia Manetti bisognera’ operare anche degli altri distinguo, per comprendere pienamente quello che si sta per assaggiare. Ricordando che, come tutte le zone viticole di livello, ogni microcosmo suona musiche proprie: anche a Radda in Chianti, comune di appartenenza della cantina. Oltre a cio’, pero’, sono le teste pensanti ad essere di volta in volta differenti, come si evince confrontandosi con Martino Manetti: che sulla falsariga degli insegnamenti di papa’ Sergio procede per sentieri propri e anticonformisti, fregandosene pure di denominazioni d’origine o chissi’ che, solo al fine di raccontare il Sangiovese come lo intende lui. Questo vale per il suo capolavoro, Le Pergole Torte, nonche’ per questo Montevertine: ambivalente nel suo proporsi con estrema beva ma altrettanta complessita’. Viola, visciola, pepe e agrumi tracciano la strada, assistiti da un tannino di fittezza, ma eleganza, esemplari.

Read more

62,00

6 disponibili

quantità:
Quando si dice la territorialita', il tratto distintivo, la personalita'. Non solo, infatti, ci troviamo dinanzi al Sangiovese e all'ambito del Chianti Classico, che gia' si caratterizza di suo, ma di...

Quando si dice la territorialita’, il tratto distintivo, la personalita’. Non solo, infatti, ci troviamo dinanzi al Sangiovese e all’ambito del Chianti Classico, che gia’ si caratterizza di suo, ma di fronte a Montevertine e alla dinastia Manetti bisognera’ operare anche degli altri distinguo, per comprendere pienamente quello che si sta per assaggiare. Ricordando che, come tutte le zone viticole di livello, ogni microcosmo suona musiche proprie: anche a Radda in Chianti, comune di appartenenza della cantina. Oltre a cio’, pero’, sono le teste pensanti ad essere di volta in volta differenti, come si evince confrontandosi con Martino Manetti: che sulla falsariga degli insegnamenti di papa’ Sergio procede per sentieri propri e anticonformisti, fregandosene pure di denominazioni d’origine o chissi’ che, solo al fine di raccontare il Sangiovese come lo intende lui. Questo vale per il suo capolavoro, Le Pergole Torte, nonche’ per questo Montevertine: ambivalente nel suo proporsi con estrema beva ma altrettanta complessita’. Viola, visciola, pepe e agrumi tracciano la strada, assistiti da un tannino di fittezza, ma eleganza, esemplari.

Read more

Informazioni aggiuntive

Regione

Toscana

Anno

2017

Produttore

Montevertine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “MONTEVERTINE 2017”

Vendor Information

Added to cart