Home/Tutte le categorie/PINOT NERO BLAUBURGUNDER SANCT VALENTIN

Out of stock

In Alto Adige il Pinot Nero, originario della Francia, e' coltivato dal 1850 e qui e' chiamato Blaub...

In Alto Adige il Pinot Nero, originario della Francia, e’ coltivato dal 1850 e qui e’ chiamato Blauburgunder. L’origine precisa e’ la Borgogna e da sempre costituisce una grande sfida per ogni vignaiolo. e’ esigente sul terreno e sul clima, ma anche nei trattamenti in cantina. Dal 1995 per il Pinot nero Sanct Valentin vengono selezionate solo le vigne migliori e piu’ vecchie. Rese minime e cura attenta garantiscono un vino rosso fine e oltremodo sensuale. e’ il vino rosso piu’ importante della cantina e si distingue nel bicchiere per finezza, frutto, struttura ben bilanciata e tannini fini. Possiede uno straordinario potenziale d’invecchiamento. rosso rubino aromi di piccoli frutti, violetta e vaniglia tostata. Invecchiando note di fungo porcino e tartufo speziato, morbido, seducente Vitigni Varieta’: Pinot nero Temperatura di servizio 15 a 16 gradi Consigli d’abbinamento Ideale accompagnatore della spalla o schiena d’agnello stufata, della coda di bue o dei formaggi piu’ intensi Potenziale d’invecchiamento 8 a 12 anni Riconoscimenti 2012: James Suckling: 92 Punti, Falstaff: 92 Punti, Wine Enthusiast: 90 Punti,

Read more

33,50

Esaurito

In Alto Adige il Pinot Nero, originario della Francia, e' coltivato dal 1850 e qui e' chiamato Blauburgunder. L'origine precisa e' la Borgogna e da sempre costituisce una grande sfida per ogni vignaio...

In Alto Adige il Pinot Nero, originario della Francia, e’ coltivato dal 1850 e qui e’ chiamato Blauburgunder. L’origine precisa e’ la Borgogna e da sempre costituisce una grande sfida per ogni vignaiolo. e’ esigente sul terreno e sul clima, ma anche nei trattamenti in cantina. Dal 1995 per il Pinot nero Sanct Valentin vengono selezionate solo le vigne migliori e piu’ vecchie. Rese minime e cura attenta garantiscono un vino rosso fine e oltremodo sensuale. e’ il vino rosso piu’ importante della cantina e si distingue nel bicchiere per finezza, frutto, struttura ben bilanciata e tannini fini. Possiede uno straordinario potenziale d’invecchiamento. rosso rubino aromi di piccoli frutti, violetta e vaniglia tostata. Invecchiando note di fungo porcino e tartufo speziato, morbido, seducente Vitigni Varieta’: Pinot nero Temperatura di servizio 15 a 16 gradi Consigli d’abbinamento Ideale accompagnatore della spalla o schiena d’agnello stufata, della coda di bue o dei formaggi piu’ intensi Potenziale d’invecchiamento 8 a 12 anni Riconoscimenti 2012: James Suckling: 92 Punti, Falstaff: 92 Punti, Wine Enthusiast: 90 Punti,

Read more

Informazioni aggiuntive

Produttore

St.Michael-Eppan

Regione

Trentino Alto Adige

Anno

2012

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PINOT NERO BLAUBURGUNDER SANCT VALENTIN”

Vendor Information

Added to cart